Site Overlay

Ipersensibilità al rumore: il racconto di Elisa

Elisa soffriva di ipersensibilità al rumore. Ecco come ha risolto grazie ai tappi per le orecchie elettronici QuietOn con cancellazione attiva del rumore.

Ipersensibilità al rumore: il racconto di Elisa

Per moltissimi anni Elisa ha sofferto di ipersensibilità al rumore: il brusio delle persone, la musica di sottofondo e il rumore provocato dal traffico non le hanno permesso di vivere al meglio la sua vita all’esterno influendo negativamente anche sui rapporti sociali. Anche le vacanze avevano un certo elemento di fastidio con il quale, tutte le volte, fare i conti: il rumore provocato dal veicolo in movimento (auto, treno o aereo) per raggiungere la meta.

Dopo una raccomandazione di un’amica però, ha provato i tappi per le orecchie elettronici QuietOn con cancellazione attiva del rumore e la sua vita è totalmente cambiata. Riportiamo qui di seguito la sua opinione sui dispositivi QuietOn che l’hanno salvata dal fastidio quotidiano e dall’ansia causati dai rumori.

Grazie Elisa per il tuo feedback sincero e motivazionale sui tappi per le orecchie QuitOn!

Per una Persona Altamente Sensibile (PAS) gli stimoli generati dal mondo moderno sono spesso travolgenti. Ci sono così tante sorgenti di suono che spesso superano il livello di tolleranza di chi soffre di ipersensibilità al rumore. Ad esempio, i suoni costanti delle persone che parlano e la musica di sottofondo nei luoghi pubblici come ristoranti, centri commerciali e aeroporti, ecc. Per non pensare al rumore del traffico che ti segue ovunque tu vada. Stare seduti molte ore in aereo può torturarti a causa del rumore del motore, delle persone che parlano e dei bambini che urlano. Anche una passeggiata in riva al mare ascoltando il suono costante delle onde può essere dolorosa e causare esaurimento a PAS come me.

Secondo la mia esperienza, i suoni che vuoi davvero causare non provano fastidio alle persone altamente sensibili come me. Riesco senza problemi ad ascoltare la musica e a seguire una lezione tutto il giorno. Il fastidio arriva da tutti quei rumori di sottofondo casuali e ad ampio raggio. Anche se il volume del rumore di fondo è relativamente basso, diventa comunque essere estenuante. Ad esempio, per me per sino una passeggiata in riva al mare può diventare fastidiosa se è accompagnata dal continuo scrosciare d’acqua. Per una persona “normale” il suono del mare può essere rilassante, ma per me è una vera tortura.

Un’altra immensa fatica è quando cerco di concentrarmi su qualcuno che parla con me, perché la maggior parte delle volte lo sfondo prevale sulla voce della persona che mi sta parlando. Pertanto, cercare di far fronte a tutti gli stimoli esterni e tentare di separare le informazioni desiderate dall’intera massa di stimoli, divento davvero faticoso e stressante.

Il vantaggio principale dei tappi per le orecchie elettronici QuietOn è che riducono qualsiasi rumore di fondo mentre puoi ancora sentire una persona che parla accanto a te. Questo è un enorme sollievo e consente di risparmiare un’enorme quantità di energia che posso conservare per attività migliori. Spesso, in mezzo a un forte rumore di sottofondo, mi sono allontanata dalle conversazioni perchè esausta. È difficile per le altre persone, come la mia piccola figlia o anche mio marito, capire quanto possa diventare faticosa una conversazione in un ambiente rumoroso e quanto possa diventare estenuante per me. Allontanarsi dalle persone che parlano nel bel mezzo di una discussione, spesso è considerato offensivo e poco educato, il che è un peccato perchè ovviamente è qualcosa che non vorrei mai fare.

Prima di scoprire i tappi per le orecchie con cancellazione attiva del rumore QuietOn, per sopravvivere al rumore di fondo, dovevo profondamente concentrarmi nel mio silenzio interiore al fine di ridurre il tumulto esterno. I dispositivi QuietOn adesso mi aiutano immensamente con questo in quanto posso ascoltare la persona accanto a me senza che il rumore di fondo mi infastidisca.

Non avevo alcuna soluzione prima di scoprire QuietOn principalmente perché i normali tappi per le orecchie riducono completamente il rumore, il che ti isola dall’ambiente circostante e dalle altre persone. Oltretutto, le mie orecchie sono così piccole che i normali tappi per le orecchie in schiuma non stanno affatto al loro posto. I tappi per le orecchie QuietOn, al contrario, restano ben saldi al loro posto.

Grazie di cuore a HSR Otoprotettori per avermi fatto provare i tappi elettronici per le orecchie QuietOn! Spero che questa mia testimonianza aiuti tante altre persone a trovare una soluzione efficace per risolvere i loro problemi di ipersensibilità acustica.

Clicca qui per maggiori informazioni.

Dove acquistare i nostri otoprotettori?

Otoprotettori su Misura Firenze

I nostri otoprotettori sono disponibili solo online su questo sito. Per acquistarli o per conoscerne il prezzo, è sufficiente accedere al nostro negozio online cliccando qui.

Inoltre ti consigliamo di leggere le FAQ cliccando qui. Troverai tante risposte alle domande più frequenti poste dai nostri clienti.

Condividi con i tuoi amici sui social network!