Site Overlay

Rumore in uffici condivisi: come contrastarlo efficacemente?

Il rumore in uffici condivisi è uno scenario sorprendentemente comune che determina il calo della produttività.

Come contrastare il rumore in uffici condivisi e luoghi affollati?

Nell’analisi dei limiti di rumore in uffici condivisi e luoghi affollati vengono messi in particolare risalto quelli disturbanti per l’uomo. Si tratta di tutti quei rumori che modificano negativamente la percezione e la condizione psicologica del lavoratore, anche se non sono molto forti. Non è necessario avere una catena di montaggio, sono sufficienti squilli di telefono e brusii persistenti ad alzare i livelli di stress in ufficio!

L’Open Space vuole connettere incontestabilmente tutti, non importa cosa o chi, tutti sono collegati attraverso l’ambiente aperto. Non solo tra colleghi dello stesso dipartimento, spesso, infatti, anche i responsabili condividono l’ambiente aperto con il team oppure, come il protagonista della clip qui sotto, scelgono di eliminare ogni ostacolo, non chiudendo mai la loro porta.

I principali difetti dell’open space? Senza dubbio, la mancanza di privacy e il rumore di fondo.

Sembra proprio che il prezzo da pagare per questi ambienti concepiti per condividere e comunicare meglio sia molto alto, soprattutto se non c’è una progettazione adeguata che garantisca almeno un minimo di isolamento acustico.

Se pensiamo a quanto è fastidioso parlare con un vicino di tavolo durante il tempo libero, magari al ristorante, quando tutti intorno conversano in tono sostenuto, capiamo subito quanto sia difficile concentrarsi su un’attività lavorativa per otto ore al giorno.

Sebbene l’intento di questo stile di ufficio sia il miglioramento della collaborazione tra colleghi e della produttività, la quasi totale assenza di silenzio è spesso causa di distrazione. Il fastidio acustico è definito come un processo fisiologico e psicologico che tende a generare una situazione di malessere che interferisce con la concentrazione di un soggetto che si occupa di un compito specifico.

Una soluzione per contrastare i rumori?

Per contrastare efficacemente i rumori fastidiosi in uffici condivisi e luoghi affollati è possibile agire sulla struttura dell’ufficio stesso, cercando di evitare di collocare dispositivi che emettono suoni, come le fotocopiatrici, contro le pareti o negli angoli perché questo amplifica fortemente il suono.

È possibile inoltre collocare pareti divisorie che impediscono il riverbero dei suoni e, allo stesso tempo, consentono di delimitare gli spazi personali dei dipendenti. Riducete l’impatto del rumore ambientale utilizzando armadi, pareti o speciali pannelli di design in grado di assorbire i rumori. I materiali fonoassorbenti aiutano a limitare drasticamente il rumore e migliorare l’acustica assorbendo non solo le alte e medie, ma anche le basse frequenze, solitamente tralasciate dai prodotti tradizionali.

C’è chi usa gli auricolari con la musica per isolarsi e sostiene di avere ottimi risultati in termini di performance e benessere. Ma non solo con le auricolari: ci sono aziende dove, infatti, vengono realizzate delle colonne sonore da ufficio diffuse attraverso piccoli altoparlanti che fanno parte dell’ambiente di lavoro, come l’illuminazione, e contribuiscono a migliorare la concentrazione dei collaboratori, anche in uffici open space. Oltre alle playlist studiate ad hoc per facilitare il focus, possono essere “suonati” anche i cosiddetti rumori bianchi (che inoltre rilassano) oppure posizionati in modo preciso dei materiali fonoassorbenti.

Tuttavia non è sempre consentito isolarsi completamente o installare elementi strutturali fonoassorbenti. Per questo questo esistono ulteriori soluzioni come gli otoprotettori (più comunemente chiamati tappi per le orecchie o protezioni acustiche): personali, leggeri e di facile utilizzo sono dispositivi che permettono di comunicare con i colleghi (e al telefono) ma che allo stesso tempo permettono di attutire i rumori circostanti (brusio di sottofondo, rumori di stampanti, suonerie di telefoni, etc.).

Riuscirete ad affrontare le vostre giornate lavorative con meno stress e fatica, ritroverete la concentrazione aumentando la vostra produttività sul posto di lavoro e non sarete più costretti ad isolarvi dal mondo che vi circonda per lavorare bene.

Dove acquistare i nostri otoprotettori?

Otoprotettori su Misura Firenze

I nostri otoprotettori sono disponibili solo online su questo sito. Per scaricare il nostro catalogo clicca qui. Invieremo al tuo indirizzo di posta elettronica tutte le informazioni che stai cercando.

Inoltre ti consigliamo di leggere le FAQ cliccando qui. Troverai tante risposte alle domande più frequenti poste dai nostri clienti.

Tutti i prodotti universali e gli accessori sono invece disponibili nel nostro negozio online (clicca qui)

Condividi con i tuoi amici sui social network!