Site Overlay

Suggerimenti utili per smettere di russare o per sopravvivere al partner

Un disturbo molto diffuso che può portare anche gravi conseguenze per la salute: scopriamo come smettere di russare utilizzando dei semplici consigli.

Suggerimenti utili per smettere di russare o per sopravvivere

Russare. Un fastidio persistente che tiene sveglie, ogni notte, milioni di persone in tutto il mondo. E poiché così tante persone “soffrono” di privazione cronica del sonno per colpa del russare del proprio partner, ogni anno vengono pubblicati innumerevoli studi, vengono lanciati dozzine di libri di auto-aiuto e vengono immesse sul mercato innumerevoli cure. Tutto per porre fine a questo fastidioso “disordine”. Dopo tutto, non si discute sul fatto che il russare non sia salutare.

Abbiamo raccolto i migliori consigli e trucchi per smettere di russare. Ma come mai russiamo?

Quando dormiamo, i nostri muscoli si rilassano. Anche la nostra lingua è un muscolo e quando si rilassa copre una parte della faringe. Questo è il modo in cui le vie aeree tra il naso e le corde vocali si restringono. Il risultato è un suono ruggente che chiamiamo russare.

Gli impatti sulla tua salute

Siamo certi che russi quando hai il raffreddore ma alcune persone, tuttavia, lo fanno ogni notte anche mentre dormono nonostante non abbiano alcun sintomo influenzale. Questi sono i russatori cronici. Russare non è solo dannoso per il sonno del compagno di letto del russatore, ma anche per la salute di chi russ infatti, un terzo dei russatori, sviluppa problemi di salute nel tempo. Poiché le vie aeree sono parzialmente chiuse durante il russamento, il sangue riceve meno ossigeno. A lungo termine, questo può causare problemi cardiovascolari. È quindi compito sia del russatore che del partner del russatore risolvere questo problema.

Esistono diversi modi per smettere di russare, ecco alcuni consigli.

FARE ESERCIZI SPECIFICI PER SMETTERE DI RUSSARE

Lo specialista britannico Mike Dilkes ha recentemente pubblicato il libro “Stop snoring”. In questo libro troverai semplici esercizi che possono ridurre il russare o addirittura fermarlo del tutto. Ne evidenziamo due per te: il tiralingua e la mossa del pitone. Durante il primo esercizio, tira fuori la lingua il più in avanti possibile. Quindi porta la punta della lingua verso il naso e sposta la lingua verso il basso, verso il mento per intenderci. Ora sposta la lingua verso la sinistra e poi verso la guancia destra. Ripeti questo esercizio 10 volte ad alta velocità. Per il secondo esercizio, chiamato la mossa del pitone, esegui prima una deglutizione ritardata. Cerca di prolungare questo movimento per 5 secondi e mantieni quanta più pressione possibile in gola. Ripeti l’esercizio cinque volte.

NON MANGIARE PRIMA DI ANDARE A DORMIRE

Se mangi un pasto pesante due ore prima di andare a dormire, hai buone probabilità di russare quella stessa notte. Mangiare prima di coricarsi eserciterà maggiore pressione sui polmoni durante la notte, rendendo la respirazione più superficiale. Questo accelera la respirazione, facendo circolare più aria e aumentando le possibilità di russare. Quindi non mangiare o non mangiare troppo appena prima di andare a dormire.

MANTENERE UN PESO FORMA ADEGUATO

L’eccesso di peso può causare il russare. Un esercizio fisico adeguato e una dieta sana sono quindi non solo utili per una buona salute, ma possono anche prevenire questo fastidio.

IMPARARE A CANTARE

Può sembrare folle ma se sei a corto di idee e stufo di russare, prendi lezioni di canto. Durante una lezione di canto infatti alleni i muscoli della gola, che usi raramente nella vita di tutti i giorni. Quando questi muscoli diventano più forti, il l’azione legata al russare può diminuire. Una piccola controindicazione: probabilmente il tuo partner non avrà più bisogno dei suoi tappi per le orecchie per attutire il tuo russare, ma piuttosto per non sentire le tue dubbie capacità di canto!

DORMIRE SUL FIANCO PER PREVENIRE IL RUSSARE

Preferisci dormire sulla schiena? È più probabile russare quando dormi sulla schiena. Questo perché muscoli come l’ugola e la lingua si allentano. Quando ti stendi sulla schiena, questo blocca le tue vie aeree. Quindi prova ad addormentarti su un fianco. Non ci riesci proprio? Allora passa al suggerimento successivo.

PROVA IL TRUCCO CON LA PALLA DA TENNIS

Russare spesso va di pari passo con il dormire sulla schiena. Si consiglia quindi di dormire su un fianco. Se questo non funziona perché durante il sonno ti giri sulla schiena, prova il trucco con la pallina da tennis. Cuci una pallina da tennis sul retro di una vecchia maglietta. Questo renderà molto scomodo dormire sulla schiena e tenderai automaticamente a stare su un fianco. Se tutto va bene, probabilmente dormire su un fianco ti sembrerà molto familiare dopo un paio di settimane, così potrai andare a dormire senza pallina da tennis.

EVITARE L’ALCOOL

L’alcol sopprime il sistema nervoso e indebolisce i muscoli. In particolare, la lingua, la bocca e la gola che quindi causano i rumori del russare. Desideri una buona notte di sonno? Evita bevante alcoliche.

ASSICURARSI DI DORMIRE ABBASTANZA

Può sembrare ovvio, ma vale comunque la pena menzionarlo. Un sonno notturno sano e regolare contrasta il russare. Hai problemi con questo? Leggi i nostri 6 consigli per dormire bene la notte.

CURARE IL RAFFREDDORE

Quando hai il raffreddore, il tuo naso si ostruisce e devi respirare attraverso la bocca, il che aumenta la possibilità di russare. Pertanto, tratta il raffreddore subito a partire dai primi sintomi. Per esempio, uno spray nasale per respirare più facilmente ridurrà la possibilità di russare.

SUGGERIMENTO PER I PARTNER: TAPPI PER DORMIRE

Non sei tu a russare, ma al contrario è il tuo partner ad abbattere intere foreste la notte e hai già provato di tutto per farlo smettere di russare? Niente aiuta, nemmeno i nostri consigli sopra? Con i tappi per le orecchie Alpine SleepSoft puoi attutire i rumori fastidiosi e migliorare il tuo sonno. Clicca qui per acquistarli online.