Vendita online protezioni acustiche

Il sonno mantiene giovani: ecco come la tecnologia può essere d’aiuto

Letti che si muovono per seguire il nostro sonno, cuscini che ci svegliano al momento giusto, coperte a temperatura controllata: tutte le invenzioni che ci aiutano a riposare.

Il sonno mantiene giovani

Negli ultimi anni la tecnologia ha fatto passi da gigante. In tutti i sensi: dagli elettrodomestici, alla domotica casalinga piuttosto che con tutti quei dispositivi hi-tech in grado di migliore il nostro comfort o il nostro riposo. Vediamo quindi quali sono le soluzioni più adottate al fine di ottenere i maggiori benefici anche quando si dorme.

Il materasso intelligente

Hai piedi freddi? Il nuovo Sleep Number 360 risolve questo problema con le bobine di riscaldamento su ogni lato del letto. Inoltre, le singole testate si adattano automaticamente per aiutare chi russa a smettere (e chi gli sta vicino a dormire). I sensori di pressione nel materasso cambiano la solidità (tramite le camere d’aria interne) per mantenerti comodo e quando ci si sveglia la mattina si riceve sull’app una relazione su come il letto è cambiato mentre si dormiva, così come un rating (un punteggio “SleepIQ”) basato sulla frequenza cardiaca, la respirazione e i movimenti.

Il cuscino amico del risveglio

Ti sveglia dolcemente, simulando la luce dell’alba. Ti aiuta a smettere di russare. Si adatta alla pressione del tuo capo e alla tua posizione e controlla il ritmo del tuo respiro. Ogni mattina, poi, ti dà un punteggio del sonno. E ha una radio wireless che riproduce suoni e musica che favoriscono il sonno.

Il letto futurista

Un letto con piattaforma multimediale dotata di sistema bedding con equalizzazione delle pressioni (per un buon sonno) oltre che di tende laterali automatizzate, che si aprono e chiudono secondo le preferenze. Ha poi strumenti tecnologici tra cui video proiettore con sistema home theatre ad alta definizione, console game & entertainment e connessione Internet, tutti gestiti da un sistema di automazione di ultima generazione con telecomando touch screen.

Il dispositivo “salva sonno”

Una fascia che viene posizionata sotto al materasso e comunica con un dispositivo-madre che si poggia sul comodino. Juvo traccia cento volte al secondo ogni più piccolo movimento, così come il respiro e i battiti cardiaci. Tutto viene rilevato senza contatto diretto con il corpo umano. Il sistema misura anche la temperatura, i rumori ambientali e l’illuminazione. Juvo integra il modulo Wi-Fi e uno speaker integrato che fa sia da sveglia sonora sia da diffusore di rumore di fondo. L’algoritmo proprietario va a unire tutti i dati relativi a battito cardiaco, respiro e movimenti per capire quando l’utente è in fase di sonno leggero così da svegliarlo nel modo migliore.

Otoprotettori su misura

La nostra soluzione tecnologicamente avanzate permette di riposare tranquillamente anche in quelle situazioni dove i rumori esterni lo impediscono (vicinato rumoroso, strade trafficate, etc.). I nostri otoprotettori su misura sono realizzati mediante il calco del vostro condotto uditivo al fine di offrire un comfort unico e una protezione fino a 35db.

A cura di Giulia Cimpanelli

Condividi con i tuoi amici!

Comments are closed.